NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il dominio acferraracomacchio.it, compresi i suoi sottodomini, tiene alla privacy dei suoi utenti. Per questo motivo vi fornisce un'informativa chiara e trasparente sull'uso dei cookies nel rispetto delle attuali normative Europee ed Italiane.
A seguito della consultazione di questo sito - e previo il consenso informato - possono venire inviati e/o acceduti tramite il vostro browser dei cookies informatici.

Tramite il sito acferraracomacchio.it possono venir inviati e/o acceduti tramite il vostro browser i seguenti tipi cookies:

  • cookies relativi al dominio acferraracomacchio.it (Cookies di sessione e cookies tecnici completamente anonimi)

Nota: Nessun cookie viene installato se il vostro browser è configurato per rifiutare i cookies da questo sito e dalle citate fonti terze parti.

Attenzione: Di norma però i browser sono comunemente configurati per accettare i cookies, quindi vi preghiamo di informarvi sulle modalità specifiche per disabilitare la ricezione e installazione dei cookies nel vostro browser. Esistono anche molteplici estensioni e plugin che aiutano nella configurazione del comportamento browser al fine di rifiutare i cookies da tutti o da specifici siti.

campo biblico 21

Con l’arrivo dei mesi caldi, assieme al meritato riposo dettato dalle ferie, ritorna l’opportunità di incontro e di ascolto approfondito della Parola di Dio. Anche quest’anno l’Azione Cattolica organizza il campo biblico, importante occasione di formazione, nutrimento spirituale e fraternità per giovani e adulti. Il campo si svolgerà dal 14 al 17 luglio a Borca di Cadore (BL) presso la casa per ferie “San Giusto”, di proprietà dell’A.C. di Trieste. A guidare i lavori sarà don Maurizio Marcheselli, presbitero della diocesi di Bologna, insigne biblista e direttore del dipartimento di teologia dell’evangelizzazione presso la facoltà teologica dell’Emilia Romagna (F.T.E.R.). Il testo biblico di riferimento sarà il Vangelo secondo Matteo, letto e spiegato da don Maurizio come la rivelazione del Padre che è nei cieli e dell’etica da figli che ne deriva. I due poli che strutturano in profondità il vangelo secondo Matteo sono infatti costituiti dall’imperativo etico e dall’indicativo dell’agire salvifico di Dio. Marcheselli si occuperà di sviluppare questa traccia, preoccupandosi allo stesso tempo di esplicitare il carattere autenticamente evangelico del testo matteano, buona notizia che consiste nel dono della salvezza e si concretizza nell’atto di fede e della rivelazione del volto di Dio. Dopo l'esperienza dell’anno scorso a Pontelangoscuro torneremo finalmente, attraverso lo scrupoloso rispetto di tutte le norme anti-contagio, a vivere integralmente l’esperienza del campo scuola, vero “kairos” per la nostra vita.