NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il dominio acferraracomacchio.it, compresi i suoi sottodomini, tiene alla privacy dei suoi utenti. Per questo motivo vi fornisce un'informativa chiara e trasparente sull'uso dei cookies nel rispetto delle attuali normative Europee ed Italiane.
A seguito della consultazione di questo sito - e previo il consenso informato - possono venire inviati e/o acceduti tramite il vostro browser dei cookies informatici.

Tramite il sito acferraracomacchio.it possono venir inviati e/o acceduti tramite il vostro browser i seguenti tipi cookies:

  • cookies relativi al dominio acferraracomacchio.it (Cookies di sessione e cookies tecnici completamente anonimi)

Nota: Nessun cookie viene installato se il vostro browser è configurato per rifiutare i cookies da questo sito e dalle citate fonti terze parti.

Attenzione: Di norma però i browser sono comunemente configurati per accettare i cookies, quindi vi preghiamo di informarvi sulle modalità specifiche per disabilitare la ricezione e installazione dei cookies nel vostro browser. Esistono anche molteplici estensioni e plugin che aiutano nella configurazione del comportamento browser al fine di rifiutare i cookies da tutti o da specifici siti.

BIGNARDIVi invitiamo a partecipare ad un importante momento di formazione su un tema cruciale per tutti coloro - genitori, sacerdoti, catechisti, insegnanti, educatori - che hanno a cuore l’educazione dei ragazzi e dei giovani: domenica 28 ottobre, alle ore 16, presso la sala parrocchiale della Parrocchia di San Giuseppe lavoratore, Paola Bignardi, coordinatrice dell’Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo, presenterà la nuova ricerca dell’Osservatorio, appena pubblicata nel volume  Il futuro della fede. Nell’educazione dei giovani la chiesa di domani, edito da Vita e pensiero.

 


Oltre a “giovani” e “fede”, “futuro” e “educazione” sono le parole chiave della nuova indagine, che parte dalla convinzione che proprio l’educazione sia il tema cruciale su cui si giocherà il futuro della fede e delle comunità cristiane. Per questo la ricerca ha preso in esame i diversi soggetti impegnati in questo campo (genitori, sacerdoti, catechisti, educatori, insegnanti) attraverso 165 interviste, realizzate in tutta Italia, per capire il vissuto profondo degli educatori e, al tempo stesso, andare alla ricerca di esperienze positive, di persone che hanno il coraggio di sperimentare, di “buone pratiche” che riescano ad intercettare il bisogno profondo di relazione che i giovani. Una ricerca, dunque, che non si piange addosso, ma che con consapevolezza e coraggio guarda la realtà, gli indizi del domani che si intravedono oggi e in cui il credente scruta le sorprese di Dio.
Temi tutti di grande rilievo e urgenza anche nella nostra diocesi. Per questo su proposta dell’Azione Cattolica diocesana, insieme agli Uffici pastorali diocesani, in collaborazione con l’Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo e l’Agesci, abbiamo chiesto a Paola Bignardi di presentarci la nuova ricerca con occhio ai problemi, ma anche alle sperimentazioni pastorali che ci aprono al futuro: uno sguardo sulla realtà che ci aiuti a guardare con speranza verso la Chiesa di domani. Una tappa importante di un necessario percorso di discernimento e di conversione ecclesiale da realizzare insieme.