NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il dominio acferraracomacchio.it, compresi i suoi sottodomini, tiene alla privacy dei suoi utenti. Per questo motivo vi fornisce un'informativa chiara e trasparente sull'uso dei cookies nel rispetto delle attuali normative Europee ed Italiane.
A seguito della consultazione di questo sito - e previo il consenso informato - possono venire inviati e/o acceduti tramite il vostro browser dei cookies informatici.

Tramite il sito acferraracomacchio.it possono venir inviati e/o acceduti tramite il vostro browser i seguenti tipi cookies:

  • cookies relativi al dominio acferraracomacchio.it (Cookies di sessione e cookies tecnici completamente anonimi)

Nota: Nessun cookie viene installato se il vostro browser è configurato per rifiutare i cookies da questo sito e dalle citate fonti terze parti.

Attenzione: Di norma però i browser sono comunemente configurati per accettare i cookies, quindi vi preghiamo di informarvi sulle modalità specifiche per disabilitare la ricezione e installazione dei cookies nel vostro browser. Esistono anche molteplici estensioni e plugin che aiutano nella configurazione del comportamento browser al fine di rifiutare i cookies da tutti o da specifici siti.

Non manca la proposta dei Ritiri d'Avvento neppure per i ragazzi dell'ACR! L'obiettivo di questi incontri è quello di preparare i bambini ed i ragazzi delle nostre parrocchie all'appuntamento ​col Natale, cercando di farne loro capire il vero significato, senza ridurre il tutto ad una semplice festa consumistica e tradizionale. 

 

Questi i tre appuntamenti fissati dall'equipe ACR:

 
 sempre dalle 15.00 alle 18.00 circa  
 venerdì 24 novembre a Quartesana  sabato 2 dicembre a Ferrara presso la parrocchia dell'Addolorata  sabato 16 dicembre a Ostellato
 
Ecco, quindi, che attraverso la metodologia propria dell’Acr si porteranno i ragazzi a meditare sul brano guida scelto per quest'anno, tratto da Marco 12,38-44. Nel testo Gesù si rivolge direttamente agli apostoli chiedendo che cosa le gente pensasse di Lui e che cosa loro stessi pensavano. La stessa domanda che Gesù rivolge anche a ciascuno di noi, per verificare quale e quanta importanza abbia nel nostro cuore. E quale momento migliore per rivolgerci questa domanda, piccoli o grandi che siamo, se non il periodo di avvento?